Da Genova la nuova ammiraglia salperà ogni domenica fino al termine della stagione estiva per compiere crociere settimanali nel Mediterraneo occidentale

Sarà Genova l’home port della nuova ammiraglia MSC Crociere: la Seashore è la 19ma unità della flotta della compagnia, nonché nave più grande e tecnologicamente avanzata mai costruita in Italia anche sotto il profilo ambientale. Varata lo scorso 26 luglio MSC Seashore salperà ogni domenica fino al termine della stagione estiva per compiere crociere settimanali nel Mediterraneo occidentale. Ecco un assaggio di quello che vi aspetta salendo a bordo di Seashore:

Leonardo Massa, Country Manager di MSC Crociere, ha dichiarato: «Con l’arrivo della nuova ammiraglia salgono a tre le navi della compagnia che quest’anno hanno già scalato regolarmente Genova, il cui porto si conferma così altamente strategico nonché il principale hub di MSC Crociere a livello globale. Dalla ripartenza delle nostre crociere, primi al mondo ad agosto del 2020, siamo orgogliosi di aver trasportato oltre 100 mila crocieristi italiani in maniera sicura, grazie al “Protocollo di salute e sicurezza” messo a punto dalla nostra Compagnia».

Scopri tutti i segreti di MSC Seashore!

MSC Seashore effettuerà crociere settimanali che faranno tappa anche a Napoli, Messina, Malta, Barcellona​​ e Marsiglia. Nelle soste genovesi è previsto un ricco ventaglio di escursioni che, per esempio, porterà i crocieristi a visitare l’Acquario di Genova, ad addentrarsi nel centro storico della città, oppure a spingersi fino a Portofino, borgo marinaro meta di vip e celebre in tutto il mondo. Le tappe di Napoli e Messina daranno la possibilità di visitare due siti archeologici di interesse mondiale come Pompei e il Parco Archeologico di Naxos a Taormina. Il viaggio proseguirà nella scenografica Valletta prima di immergersi nella cultura iberica di Barcellona e nei vicoli profumati di lavanda a Marsiglia.

Ricordiamo che il programma delle escursioni è soggetto a modifiche in base alle normative locali o ad altre restrizioni, nel contesto dell’emergenza COVID-19. 

L'offerta di MSC Crociere

L’offerta estiva di MSC Crociere prevede un totale di 6 navi schierate solo in Mediterraneo. Oltre a MSC Seashore, in Mediterraneo Occidentale troviamo infatti l’affascinante MSC Seaside e la recente e maestosa MSC Grandiosa. In Mediterraneo Orientale sono impiegate invece MSC Orchestra, MSC Splendida e MSC Magnifica, con una serie di itinerari in partenza da Trieste, Monfalcone e Bari, e scali al Pireo (Atene) e in alcune delle più belle isole greche, oltre che a Kotor (Montenegro), Dubrovnik e Spalato (Croazia). In Gran Bretagna è schierata MSC Virtuosa, mentre nel Mar Baltico sta navigando, alla scoperta delle capitali del Nord, MSC Seaview.

Il protocollo di sicurezza

Su tutte le navi MSC Crociere è applicato il rigoroso «Protocollo di salute e sicurezza», messo a punto dalla Compagnia in collaborazione con le autorità italiane e validato dal Comitato Tecnico Scientifico, che ha permesso di ospitare, da agosto 2020 ad oggi, numerosi passeggeri in piena sicurezza. Il Protocollo prevede che tutti gli ospiti, per poter accedere alla nave, debbano rispondere ad almeno uno dei seguenti requisiti:

  • essersi sottoposti ad un test molecolare o tampone antigenico entro 48 ore dalla partenza della nave;
  • aver completato il ciclo vaccinale contro il Covid, almeno 14 giorni prima della partenza della crociera;
  • essere guariti dal Covid 19 negli ultimi 6 mesi.

Per salire a bordo, inoltre, tutti i passeggeri devono sottoporsi a screening medico-sanitario approfondito e ad un secondo tampone a inizio crociera. Un terzo tampone sarà effettuato a metà crociera e, in situazioni particolari, un quarto tampone a fine crociera.

Per tutte le informazioni su questo tema vi consigliamo di visitare la pagina dedicata sul sito ufficiale di MSC Crociere.

Sfoglia la fotogallery di MSC Seashore