La Grecia ha modificato le regole per l’ingresso: accoglierà tutti i turisti a condizione che siano trascorsi quattordici giorni dalla vaccinazione completa.

L’Ente Ellenico per il Turismo invia gli ultimi aggiornamenti per tutti coloro che intendano visitare la Grecia.

Chi si sposta in treno, autobus o auto può viaggiare in tutta la Grecia continentale, ma prima di mettersi in viaggio è fortemente consigliato sottoporsi a un self-test per il Covid-19. Mentre chi viaggerà in aereo o in traghetto per le isole dovrà esibire agli ufficiali di bordo un certificato di vaccinazione, un test molecolare pcr negativo effettuato non prima di 72 ore oppure un test rapido effettuato nelle ultime 48 ore. In alternativa si potrà mostrare il certificato medico di avvenuta infezione. Resta valido il Certificato Digitale per il Covid-19.

Tutti i passeggeri dei voli dovranno compilare il modulo Passenger Locator Form un giorno prima del loro arrivo in Grecia.

Per maggiori informazioni, consulta il sito di Viaggiare Sicuri

Aggiornamento

Dopo gli ultimi avvenimenti è bene fare chiarezza. Dal 16 luglio è entrato in vigore il green pass alla francese, ciò significa che i clienti di ristoranti, bar, caffè e di tutti i luoghi di intrattenimento al chiuso dovranno dimostrare tramite esibizione del certificato o tampone molecolare/antigenico di essere stati vaccinati o di essere risultati negativi.

Per l’ingresso in Grecia i documenti necessari sono il Green Pass ed il Passenger Locator Form che deve essere compilato prima dell’arrivo.