Skip to main content

Le nuove disposizioni entreranno in vigore dal 1 marzo e per chi arriva dai Paesi extra UE.

Il Ministro della Salute ha firmato una nuova ordinanza che di fatto apre le frontiere per le destinazioni a lungo raggio.

Dal 1 marzo, per tutti gli arrivi dai Paesi extra europei basterà essere in possesso del green pass base (vaccinazione, guarigione o tampone negativo). Quindi nessun obbligo di quarantena e nemmeno di vaccino in quanto si può attestare la negatività con un test. Rimane l’obbligo di compilare il Passenger Locator Form prima di rientrare in territorio nazionale.

Inoltre non ci sarà più la suddivisione dei vari Paesi in liste a seconda delle restrizioni di viaggio.

Per le disposizioni all’interno del territorio italiano, clicca qui. Si consiglia sempre di consultare il sito viaggiaresicuri.it